attendere prego, verifica disponibilitá

I mercatini di Natale degli Esterhazy

Regioni

Biscotti "Vanillekipferln"

Ricetta della nonna!

Cornetti alla vaniglia "Vanillekipferln"

140 g. di burro
100 g. di Zucchero
100 g. di mandorle macinate

200 g. di farnia
1 bustina di vaniglia

2 tuorli
1 pizzico di sale

Zucchero a velo e 2 bustine di vaniglia per cospargere i biscotti

Preparazione:
In una ciotola mettete la farina setaccia, le mandorle, lo zucchero, il burro a pezzetti, i tuorli, la vanillina e il sale e impastate fino a ottenere un impasto compatto. Avvolgete l’impasto con la pellicola trasparente e ponetelo in frigorifero per 1 ora.

Prendete l'impasto e modellate una "salsiccia" tagliatela in fettine di ca 1 cm. Modellate le fettine nuovamente in piccoli salsicciotti di ca 3 - 4 cm e formate dei ferri di cavallo.  Disponeteli su una piastra da forno rivestita con l'apposita carta. Cucinateli in forno preriscaldato a 170 gradi per 10 - 12 min.  Attenzione non devono dosarsi troppo. Tolti dal forno lasciateli raffreddare per qualche istante e girateli ancora caldi, con molta attenzione uno per uno in una ciottola con lo zucchero a velo e la vaniglia precedentemente mescolati. Sistemateli su una griglia e lasciateli raffreddare. In una box ermetica si conservano fino a 2 mesi.

Regioni

Lebkuchen - Biscotti di panpepato

Ci sono diverse ricette, una più buona dell'altra. La nostra ...

Ingredienti:
560 g di farina
280 g di zucchero
160 g di miele
1 cucchiaino di bicarbonato (natron)
1 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
1 cucchiaino di cannella in polvere
4 uova intere
Arancini tagliati finemente
un pizzico di sale

Amalgamare bene tutti gli ingredienti in un impasto morbido, avvolgerlo in una pellicola trasparente farlo riposare per qualche ora.

Stendere l'impasto con il mattarello su una superfice infarinate ad uno spessore di ca. 1 cm e ritagliare la frolla con le formine di biscotti o un bicchiere. Disporre biscotti su una piastra di forno rivestita con carta da forno e pennellateli con del tuorlo d'uovo battuto. Chi vuole può decorarli con qualche mandorla sbucciata. Infornate nel forno preriscaldato a 170/180 gradi e cuocete per circa 15 min. Controllate che i biscotti abbiano un bel colore marrone chiaro. Lasciateli raffreddare e conservatili in un contenitore a tenuta d’aria con un paio di fette di buccia d’arancia in modo che i biscotti rimangano morbidi. I biscotti freddi possono essere ricoperti anche con glassa o cioccolato

Buona riuscita!

Burgenland

I mercatini di Natale degli Esterhazy

Rinviati al 2021

Burg Forchtenstein_Esterhazy

RINVIATO NON SIGNIFICA ANNULLATO! CI VEDIAMO NEL 2021

Due castelli e una fortezza in veste natalizia alle porte di Vienna! 
Il Castello Esterhàzy a Einsenstadt, il Castello di Lackenbach e la Fortezza Forchtenstein vi aspettano al mercatino di Natale con artigianato in legno, lana, cera, buonissimi biscotti, bevande calde, laboratorio per bambini e molto di più

Maggiori informazioni QUI
 

Regioni

Il calendario d'Avvento

Una simpatica idea per preparare i bambini alla festa di Natale

(c) ÖsterreichWerbung_Rathaus

Il calendario d’avvento è una semplice e simpatica forma per preparare i bimbi alla festa di Natale. Una tradizione, che inizialmente cominciava con la prima domenica d'Avvento e che oggi inizia con il primo di dicembre. Il calendario con le 24 finestrine s’incontra in forma di cartone con sorprese e cioccolato dietro ogni porticina e va fino al calendario sulle facciate di palazzi, dove dal 1° dicembre s’illumina ogni giorno una finestra in più e termina con la finestra del 24 dicembre la notte di Natale.

Idee per un calendario fai da te QUI (video)

Regioni

La corona d'avvento

Domenica 29 novembre é la prima domenica d'Avvento

In Austria è tradizione intrecciare la corona d’Avvento con la famiglia.
Quattro domeniche prima di Natale si riunisce la famiglia ed insieme s'intreccia la corona d’Avvento, fatta di rametti d’abete e completata con nastri colorati,   decorazione e quattro candele da accendere nelle domeniche successive. Ogni domenica una candela fino al giorno della festa di Natale.

Ecco come fare la corona d’avvento fai da te!
La nostra guida passo dopo passo per una tradizionale corona d’Avvento da fare con la famiglia e amici gustando una buona tazza di vin brûlé, tè, cioccolato caldo e castagne arrosto e mele al forno.

Materiale:
- Rami di diversi tipi, ciò che piace:  coniferi, abete rossa, pino, tuia,  ginepro,  
  edera o altro  
- Forbici da giardino
- Filo floreale (fino in metallo  per fiori)
- 1 anello/cerchio di paglia o polistirolo  (si può fare anche un cerchio con
   carta da giornale o intrecciando diversi rami)
- Guanti da giardino
- 4 candele, nastri e decorazioni a piacere (pezzetti di cannella, fette d’arancio
   o limone essiccate, etc.
Istruzione:
1) Tagliare i rami scelti in rametti piccoli da 10 cm con le forbici
2) Avvolgere il filo di ferro al cerchio e fissarlo
3) Fate dei mazzetti con i rametti, appoggiateli sul cerchio e fissateli con il filo,
   coprendo i lati e la parte superiore del cerchio se la corona viene appoggiata.
   Se la corona viene appesa il cerchio è da coprire su tutti i lati.
4) Proseguite con lo stesso metodo coprendo il cerchio e il filo di ferro del    
    mazzetto anteriore fino a coprire tutto il cerchio.
    Per coprire la parte finale sollevate i rametti e aggiustate l’ultimo mazzetto
   sotto i primi rametti fissandoli bene con il filo. Avvolgete il filo più volte
    attorno il cerchio e chiudete torcendo il filo con la parte iniziale del filo della
   corona per non allentare o aprire.
5) Aggiustate la corona con le forbici se necessario e posizionate le 4 candele, i
    nastri e le decorazioni.

Si consiglia di usare dei portacandele che si acquistano assieme agli articoli necessari in ogni negozio per bricolage. Inumidite la corona con uno spruzzatore e non lasciate le candele accese incustodite

La corona e tanti altri regalini artigianali si possono acquistare ai Mercatini di Natale, che trasformano le città e i paesi in piccoli mondi magici.

L'Austria per l'Italia Hotels vi augura un sereno avvento!

Regioni

Il Glühwein "vin brulé"

La bevanda calda più amata tra i nostri mercatini di Natale!

Il Glühwein (vin brulé) è durante il periodo dell’Avvento la bevanda calda più amata tra i nostri mercatini di Natale!

Ma il Glühwein non è un’invenzione degli operatori dei mercatini natalizi:già uno dei primi libri di cucina dell’antichità riporta una ricetta per fare in casa il vin brulé. All’epoca si speziava il vino caldo con pepe, foglie di alloro, zafferano e miele.

Gli oli essenziali delle spezie invernali suscitano durante i bui mesi invernali sentimenti positivi. Che il vin brulé scaldi dall’interno, è però una falsa idea. Il vin brulé dilata i vasi sanguigni, per questo provoca immediatamente un senso di calore. Ma questa energia termica viene sottratta agli organi interni, che quindi in realtà si raffreddano.

Il miglior modo di bere il Glühwein non è quindi al freddo tra i mercatini di Natale, ma nel proprio soggiorno.

Se prendere come ingrediente di base del vino bianco oppure rosso, è una questione di gusto personale. In Austria si preferisce il vino bianco. È più leggero ed ha un sapore un po’ più asprigno, perciò è di solito più amato dalle donne. In entrambe le varietà, si può usare del vino secco o semisecco.

Ingredienti:
•    1L di vino
•    1 limone (meglio se biologico)
•    2 bastoncini di cannella
•    3 chiodi di garofano
•    4 cucchiai di zucchero di canna
•    un po’ di cardamomo grattugiato

Tagliate il limone a fette e aggiungetelo al vino, assieme allo zucchero, alla cannella e ai chiodi di garofano, lasciando il tutto in una pentola. Riscaldate il vino lentamente e toglietelo dal fuoco prima che inizi a bollire. Coprite con un coperchio e lasciate riposare per circa un’ora, quindi filtrate il vino con un colino. Aromatizzate a piacere con cardamomo. Se trovate il vin brulé non abbastanza dolce potete aggiungere zucchero o miele.

Allora PROSIT! ALLA VOSTRA SALUTE

Alta Austria

Avvento, Natale e Capodanno

Festeggiate il periodo più bello dell'anno con noi al lago Wolfgangsee

I mercatini di Natale al lago Wolfgangsee
sono tra i più belli e caratteristici dell’Austria. Da fine novembre tutte le località del Salzkammergut sono decorate e tutto brilla e luccica. I tre caratteristici mercatini di Natale St. Wolfgang, Strobl e St. Gilgen sono collegati l’uno all’altro dal battello Wolfgangseeschiff che naviga sul lago. Vin brulé e punsch vi trascineranno nell’atmosfera natalizia, mentre le castagne calde, il pan di zenzero e le mele al forno vi tenteranno con i loro profumi.

Natale nel Romantik Hotel im Weissen Rössl una festa tradizionale con la famiglia Peters e tutto lo staff davanti all'albero di Natale, menu di Natale, musica natalizia, profumo di cannella e vin brulè ... Vi sentirete come a casa!

San Silvestro nel Romantik Hotel im Weissen Rössl

Trascorrere il Capodanno al lago?   L'Hotel Weisses Rössl al lago Wolfgangsee è il luogo ideale per festeggiare il Capodanno.
Abbinate la festa con un elegante cena di gala e giorni di riposo e benessere in riva allo stupendo lago Wolfgangsee
Il 31. dicembre si inizia già il mattino con il countdown! Accompagnati da tante divertenti e tradizionali attrazioni durante la giornata fino alla grande festa del veglione la sera. La vista panoramica dall'hotel è i fuochi d'artificio sul lago sono indimenticabili.
Un brindisi all'anno nuovo, ballo e ... Quest anno sotto il motto "le legende del lago Wolfgangsee"

Per informazioni e prenotazioni cliccate QUI

 

 

Olympiaregion Seefeld

Seefeld a dicembre

San Nicolò, il Krampus ed i mercatini di Natale di Seefeld

(c)Olympiaregion Seefeld

Con il ventisette di novembre apre il mercatino di Natale di Seefeld. Le tradizionali baite in legno con tante idee regalo, i canti e cori natalizi, l'ufficio postale degli angioletti, le escursioni in carrozza trainate dai cavalli, i biscotti e il vin brûlé trasmettono una romantica atmosfera  pre-natalizia in attesa della grande festa di Natale.

Video: romantico Mercatino di Natale di Seefeld

Lo sapete, che una delle feste più suggestive in Austria nel periodo pre-natalizio è sicuramente quella del 5 dicembre, quando arrivano il Krampus e il Nikolaus. All‘imbrunire i Krampus, esseri spaventosi coperti di peli e con maschere diaboliche, rincorrono e spaventano grandi e piccoli, mentre il San Nicolò premia con dolci i buoni.

Per maggiori informazioni cliccate QUI

Stiria

Mercatini di Natale, presepe di ghiaccio e Festa di Capodanno a Graz

dal 20.11. al 31.12.2020

(c)Graz Tourismus_HarrySchiffer_presepedighiaccio

Il 22.11.2020 iniziano ufficialmente i Mercatini di Natale ed si presenterà nuovamente il presepe di ghiaccio nel cortile del Landhaushof.

Festeggiate con noi e vivete una spettacolare notte di capodanno nella città vecchia di GRAZ

Più informazioni Mercatini di Natale
Piú informazioni sulla festa di San Silvestro

Vienna e dintorni

Madame Tussauds Wien

Il museo delle cere con oltre 80 personaggi famosi

Nel nostro museo delle cere di Madame Tussauds, all’ingresso del Prater di Vienna, a pochi passi dalla ruota gigante “Riesenrad” incontrerete oltre 85 celebrità ed eroi austriaci e internazionali. Le star esposte si presentano con una precisione incredibile!
Mozart compone, Freud ascolta, Klimt dipinge, Conchita canta e Taylor Swift flirta. Posate con Lady Gaga, fate un selfi con Justin Bieber e fotografate un ricordo con la principessa “Sisi”.

Benvenuti sul palco. 
Benvenuti sotto gli spot light
Benvenuti da Madame Tussauds a Vienna dove nascono le star!

250 anni di storia e tradizione
Milioni di persone hanno già visitato una delle attrazioni di Madame Tussauds e intrapreso un viaggio ricco di emozioni nel regno dei ricchi, famosi e personaggi influenti.

La storia delle figure di cera risale fino al XVIII secolo quando una signora di nome Marie Tussaud fu incaricata di realizzare delle maschere degli aristocratici condannati a morte. In occasione ad una mostra itinerante ha esposto le figure e in seguito le ha raccolte in un unico luogo. Nel 1884 trasferì la completa collezione nella Marylebone Road a Londra, dove tutt’oggi si trova l’esposizione di Madame Tussauds a Londra.  

Merlin Entertainments è uno dei maggiori operatori al mondo che offre strutture per il tempo libero come Legoland o la ruota panoramica Eye di London e che ogni anno ospita circa 38,5 milioni di visitatori in 60 strutture.
Vi aspettiamo nel museo di Madame Tussauds a Vienna di fronte alla ruota gigante “Riesenradplatz”!

Nota generale: Tutte le immagini mostrano figure in possesso e di produzione di Madame Tussauds.  

Informazioni, prezzi e curiosità QUI

Prezzi scontati con la Kinderaktivcard dal 30.3. fino a 1.5.2020:

Bambini (da 4 a 14 anni)          € 10,00 prezzo ufficiale € 20,--
Adulti (max 2 accompagnatori) € 12,00 prezzo ufficiale € 24,--

Madame Tussauds Austria GmbH
Riesenradplatz
A-1020 Wien
Tel.:0043 (0)1 890 33 66
madame.tussauds.wien.mecc@merlinentertainments.biz
www.madametussauds.com

Vienna e dintorni

"BEETHOVEN BEWEGT" Beethoven movimenta, coinvolge, ...

29.09.2020 - 24.01.2021

(c)KHM Wien Beethoven bewegt

Il Kunsthistorische Museum di Vienna presenta in collaborazione con l'archivio della società degli amandi della Musica di Vienna un insolito omaggio a Ludwig van Beethoven (1770 - 1827) con la mostra BEETHOVEN MOVES dal 29.09.2020 al 24.01.2021.

La mostra espone dipinti di Caspar David Friedrich, abbozze di J. M. W. Turners, grafici di Francisco de Goya,  Anselm Kiefer e Jorinde Voigt, sculture di Auguste Rodin, Rebecca Horn e John Baldessari, nonché un nuovo lavoro sviluppato per questa mostra di Tino Sehgals, un video di Guido van der Werve e molto di più collegati con la musica e preziosi autogrfici della persona Beethoven.
Creando cosi un ponte dal passato al presente: capolavori d' arte si uniscono alla musica e al silenzio.

Maggiori informazioni in inglese QUI
 

Tirolo
indietro
Highlights
Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
ok