attendere prego, verifica disponibilitá

Ricerca avanzata

01Regione
02Tema vacanze
03Dati di viaggio
04 Categoria di soggiorno
Affinare la ricerca
Annulla tutti i filtri
Alberghi in Austria dove si parla italiano > Hotel > Regioni > Carinzia > Percorsi in bici & mountain bike

Percorsi in bici & mountain bike

Pedalare con gusto sul versante al sole delle Alpi austriache

In Carinzia, le biciclette si possono tranquillamente portar fuori dal garage già in primavera. Il clima mite e soleggiato consente di fare gite in bicicletta anche quando sui monti sono ancora in funzione gli impianti sciistici.
Qui le opportunità di pedalare con gusto da soli, con gli amici o con tutta la famiglia, sono più numerose di quel che si crede: itinerari come la ciclabile della Drava, premiata con 5 stelle dal club nazionale tedesco di ciclismo ADFC, la Via Carinzia nell’angolo al sole della Carinzia, o la Ciclovia Alpe-Adria, che attraverso il Salisburghese e la Carinzia giunge fino al mare Adriatico, garantiscono intense esperienze in un fantastico paesaggio di monti e laghi.
Anche i numerosi albergatori specializzati nell’accoglienza per i cicloturisti rendono concretamente sperimentabile per gli ospiti quella straordinaria sensazione di essere in vacanza all’insegna della “voglia di vivere”, e nei loro hotel sanno creare un’atmosfera di benessere con un’elevata qualità nell’assistenza e nei servizi. Tutti gli itinerari sono scaricabili sul sito www.carinzia.at/ciclismo.

“Drauradweg” la ciclabile della Drava senza frontiere
Una delle piste ciclabili più famose d’Austria è quella della Drava (Drauradweg), lunga ca. 510 chilometri. Questo magico percorso per tutta la famiglia, che attraversa la Carinzia da ovest a est, ha ottenuto dall’ADFC (club nazionale tedesco di ciclismo) una valutazione di cinque stelle per la sua elevata qualità. In sei tappe si va dal punto di partenza a Dobbiaco, in Alto Adige, sempre lungo la Drava fino a Maribor in Slovenia, e oltre fino a Legrad, vicino a Varaždin, in Croazia. La maggior parte del percorso si snoda in territorio carinziano. In Carinzia la pista ciclabile è ben segnalata in entrambe le direzioni e presenta quasi sempre un andamento pianeggiante per dare ai cicloturisti il tempo di gustare fino in fondo il magnifico paesaggio naturale. Il percorso quasi sempre corre a poca distanza dalla ferrovia, e offre il vantaggio di poter abbreviare alcune tappe prendendo il treno, se lo si desidera. Grazie alle 55 trattorie e ristoranti della ciclabile (“Drauradweg Wirten”), lungo l’itinerario si possono assaggiare delizie gastronomiche di ogni sorta.
Informazioni dettagliate sulle singole tappe e altre offerte anche su misura per famiglie sono a disposizione sul sito drauradweg.com e nell’opuscolo “Ciclabile della Drava“ che si può ordinare gratis sullo stesso sito web.

Con la Ciclovia Alpe-Adria dal Parco Nazionale Alti Tauri fino al mare
Lunga 410 chilometri, la Ciclovia Alpe-Adria, eletta ad Amsterdam pista ciclabile dell’anno 2015 è un’esperienza indimenticabile. Partendo da Salisburgo, la città di Mozart, in una settimana si attraversa il Parco Nazionale Alti Tauri, si entra in Carinzia nel soleggiato meridione d’Austria, e oltre la frontiera di Tarvisio si scende in territorio italiano. Il tratto carinziano è particolarmente attraente, anche perché oltre il passaggio con il treno navetta dei Tauri, a Mallnitz, il tracciato si snoda quasi sempre in discesa. Anche l’alternarsi dei paesaggi regala straordinarie emozioni: montagne maestose cedono il passo a soleggiate valli disseminate di laghi. Man mano si procede verso sud, più dolce e accogliente si fa il paesaggio, fino a quando non si arriva finalmente a immergere i piedi stanchi nelle rinfrescanti acque dell’Adriatico. Per tornare al punto di partenza si prende tranquillamente il treno che parte due volte al giorno da Udine. È disponibile buon materiale cartografico cicloturistico mentre ulteriori informazioni e pacchetti forfait si trovano sul sito alpe-adria-radweg.com. La Ciclovia Alpe-Adria, finanziata e sostenuta anche dall’Unione Europea, è un simbolo di buona collaborazione senza frontiere.

Mountain bike in Carinzia - Monti e laghi da vivere con gusto
Salire in mountain bike su cime arrotondate e verdeggianti che invitano a godersi panorami a perdita d’occhio, fare il giro di stupendi laghi d’acqua pulita che luccica al caldo sole estivo, oppure pedalare dentro la montagna equipaggiati con una pila frontale. In Carinzia i patiti della mountain bike trovano numerosi percorsi di grande varietà in mezzo a un paesaggio naturale incontaminato. Dal 2015 sul monte Petzen si può percorrere il “Flow Country Trail”, che con 11,5 chilometri di lunghezza è il tracciato downhill più lungo del mondo e riempie di gioia il cuore di ogni biker.

Sul versante al sole delle Alpi, i mountain biker trovano una vasta offerta per tutti i livelli di preparazione, su fondi molto diversi. Il paesaggio di monti e laghi della Carinzia offre itinerari per ogni gusto e ogni livello di difficoltà: itinerari tranquilli e pianeggianti sulle sponde di caldi laghi balneari, emozionanti scalate in alta montagna o percorsi oltre i confini di Stato. Su richiesta si possono organizzare itinerari accompagnati dalle competenti guide MTB della zona, che mettono a disposizione la loro vasta esperienza per accompagnare gli ospiti in totale sicurezza.

Emozioni in vetta e training tecnico MTB nella zona turistica “Nockbike”
Nei monti Nockberge, intorno a Bad Kleinkirchheim e al lago Millstätter See, una rete di percorsi ben segnalati estesa per centinaia di chilometri consente ai mountain biker di gustare il dolce paesaggio alpino disseminato di floridi pascoli. Veri momenti di felicità sono garantiti da impegnativi percorsi alpini, divertenti discese single-trail e tranquille pedalate attraverso villaggi di montagna e boschi rigogliosi. Il continuo ampliamento dei percorsi di downhill single trail continua a raccogliere un vasto apprezzamento. Alcuni tracciati arrivano a ben 1100 metri di dislivello e sono stati collaudati durante il “Bike Four Peaks”, una delle più importanti gare a tappe di MTB in Europa.
Per chi ama le scalate è disponibile il pacchetto “The Nock Five”. Con un’esperta guida MTB, in soli quattro giorni si conquistano cinque delle più belle vette dei Nockberge. Ugualmente emozionante è il cosiddetto “Franz-Klammer-Tour”, che segue il tracciato della famosa pista da sci FIS. Le funivie di questa zona turistica offrono la possibilità di salire in quota insieme alla propria MTB. Spettacolari panorami sul lago Millstätter See e sulle montagne circostanti si gustano con il “Panorama-Tour” intorno al lago.

Al centro tecnico Nockbike della scuola sportiva Krainer ai mountain biker è riservata un’assistenza eccellente: oltre al classico servizio noleggio bike, si organizzano tutti i giorni escursioni guidate in mountain bike, divisi in due gruppi secondo il livello di preparazione. Si può anche partecipare a un corso professionale di tecnica di guida o semplicemente partire per un tranquillo giro di prova. nockbike.com

Entro l’estate 2019, un flow-trail fra i più lunghi del mondo sarà inaugurato a Bad Kleinkirchheim. Dal Kaiserburg, a circa 1800 metri di altitudine, si scenderà per 13 chilometri fino alla stazione di partenza della cabinovia, nel centro di Bad Kleinkirchheim. Il trail diventerà il fiore all’occhiello dell’area Nockbike.

Per ulteriori informazioni sul cicloturismo in Carinzia consultare i siti web www.drauradweg.comwww.rad.kaernten.at e www.touren.kaernten.at

ENTE TURISMO DELLA CARINZIA
URLAUBSINFORMATION KÄRNTEN
Tel: 0043 (0) 463/3000
E-mail: info@kaernten.at

indietro
indietro
Percorsi in bici & mountain bike
Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
ok