attendere prego, verifica disponibilitá

Ricerca avanzata

01Regione
02Tema vacanze
03Dati di viaggio
04 Categoria di soggiorno
Affinare la ricerca
Annulla tutti i filtri

La pista ciclabile di Mozart

450 km lungo un itinerario cicloturistico ad anello tra la Baviera e il Salisburghese, sulle tracce di Mozart!

Wolfgang Amadeus Mozart ha lasciato diverse tracce nei dintorni di Salisburgo. Un mosaico di luoghi storicamente legati alla sua figura sono collegati fra loro da questo itinerario ciclabile (Mozart-Radweg) che attraversa le frontiere e tocca i laghi più spettacolari della Baviera e del Salisburghese.

Molti personaggi famosi sono passati o hanno vissuto a Salisburgo, segnando il suo carattere fortemente culturale. Partendo da questa città, si pedala sulla ciclabile dei Tauri, lungo il fiume Salzach fino a Oberndorf per poi raggiungere la Germania, incontrando i laghi Waginger See e Chiemsee, il “mare di Baviera”, dove si pratica windsurf, canoa, si nuota e si gioca a beach volley.

Costeggiando il Chiemsee si giunge al monastero di Seeon, dove Mozart di tanto in tanto si ritirava per comporre, godendosi la pace del luogo. Un susseguirsi di pittoresche cittadine, tra le quali Amerang con il suo castello del 1072 e Wasserburg, spettacolare nel suo antico centro storico “a goccia”, racchiuso nell’ansa del fiume Inn, rendono il percorso ancora più affasciante. Si pedala per decine di km, lungo le acque calme dell’Inn: il monastero di Altenhohenau, eretto nel XIII secolo, e la chiesa benedettina di Rott am Inn appaiono come per magia; il castello di Neubeuern e Nußdorf am Inn sono incantevoli. Arrivati in Tirolo, si lascia la bellissima valle dell’Inn per immergersi in un panorama sovrastato dalle Alpi.

Ebbs è l’ultima cittadina lungo l’Inn, poi inizia la zona collinare del Keiserwinkl, che ospita il lago Walchsee e le cittadine Waidach e Kössen, immerse nell’ameno paesaggio montano; quindi si giunge a Kirchdorf o a St. Johann in Tirol. Il Tirolo offre scorci sorprendenti, si passa per Waidring e Lofer, dove Mozart si fermò durante il suo viaggio verso Sud. Da Lofer costeggiando il fiume Saalach si arriva a Bad Reichenhall, località termale dove il genio della musica sostò nel 1780. Qui è doveroso concedersi un lungo bagno ristoratore.

Oltre alla ciclabile di Mozart, in Austria c’è anche quella dei Tauri "Tauernradweg" che permette di visitare paesaggi meravigliosi: lungo i fiumi Salzach e Saalach si vedono le imponenti cascate di Krimml, le più alte dell'Europa centrale e più di 100 spettacoli naturali e mete turistiche, fra invitanti trattorie. 

CONDIVIDI QUESTA PAGINA

indietro
indietro

Le nostre raccomandazioni di hotel

Loading...
La pista ciclabile di Mozart
Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
ok