attendere prego, verifica disponibilitá

Le nostre raccomandazioni di hotel

Loading...

Ricerca avanzata

01Regione
02Tema vacanze
03Dati di viaggio
04 Categoria di soggiorno
Affinare la ricerca
Annulla tutti i filtri

Burgenland il lato più soleggiato dell'Austria

Burgenland il cui nome significa "il Land delle fortezze"

I CASTELLI ESTERHÁZY 
Esterházy Privatstiftung
Esterházyplatz 5
A -7000 Eisenstadt
Tel.: 0043 (0) 2628 63004 7600
Fax: 0043 (0) 2628 63004 4990
ausstellung@esterhazy.at
tourismus@esterhazy.at
www.esterhazy.at  

Per maggiori informazioni sulla regione del Burgenland vai in fondo alla pagina!

indietro

Burgenland il cui nome significa "il Land delle fortezze"

BURGENLAND TOURISMUS 
A-7000 Eisenstadt
Johann Permayer-Straße 13
Tel. +43 2682 / 633 84-0
Fax +43 2682 633 84-20
www.burgenland.info 

Vino e buon cibo

Grazie al clima mite la regione del Burgenland è ricca di prodotti agricoli in tutte le stagioni e un’area di produzione vinicola di tutto rispetto. L’offerta gastronomica viene promossa da alcuni anni a questa parte attraverso il festival “Vieni in paradiso”, che si svolge sempre al terzo weekend di maggio e coinvolge i migliori produttori e distributori del Burgenland del Sud in una manifestazione in cui è possibile degustare vini e prodotti tipici contrassegnati col marchio “Un angolo di paradiso” e simboleggiati da un quadrifoglio. La regione offre un’incredibile varietà di sfumature e alcuni rari tipi di vino. I due principali territori vinicoli si estendono intorno al lago di Neusiedl fino a Leithaberg. Qui vengono torchiati vini bianchi e rossi ma anche esclusivi vini dolci. Nel Burgenland centrale si sviluppano particolarmente le viti di Blaufränkisch su terreni di argilla e di loess. Anche dal Burgenland meridionale provengono vini rossi genuini con un particolare aroma minerale.

 La specialità della regione è l’antichissimo Uhudler. I piatti tipici sono strettamente legati alla produzione agricola e alle risorse locali. Dall’allevamento di maiali e bovini della steppa si ricavano gustosi piatti a base di carne e diverse varietà di salumi e insaccati, che si possono accompagnare con contorni di ogni tipo. Il clima mite favorisce la produzione di pomodori di tantissime specie, alcune addirittura antichissime. Formaggi di pecora, frutta fresca e gustosa (fragole e ciliegie), spezie, carne di oca e pesce sono solo alcuni dei tanti prodotti che si possono gustare nei ristoranti tipici.

L’evento gastronomico più importante della regione austriaca è quello dedicato all’oca, simbolo e mascotte del Burgenland, “Gans Burgenland”, che si celebra dalla fine di settembre fino a dicembre inoltrato. Il nome dell’evento dedicato al volatile „Gans Burgenland“ è un simpatico gioco di parole in cui „Gans” (in tedesco „oca“) presenta un suono simile a „ganz“ (in tedesco „tutto“). L’oca è il cuore di tutta la gastronomia della regione, con oltre 20 diverse manifestazioni in cui autenticità e qualità giocano un ruolo di fondamentale importanza.

Benvenuti sul versante soleggiato dell’Austria! Benvenuti nel Burgenland 

Vacanze in famiglia

Best for Family raggruppa tutte le strutture e tutte le attrazioni del Burgenland dedicate a bambini e genitori, per rendere indimenticabile una vacanza in famiglia nella regione! Divertimento ed emozione sono all’ordine del giorno, ammirando le cicogne, avventurandosi in canoa o praticando la vela e il surf, nel Family Park, e ancora l’opera, che piace anche ai bambini, nella cava romana di St. Margarethen.

O ancora le terme e le piscine con molteplici attrazioni per il divertimento dei più piccoli: le terme solari di Lutzmannsburg, presso le terme della famiglia Reiter a Bad Tatzmannsdorf e Stegersbach, sono state realizzate ad hoc per ospitare future mamme, neonati e bimbi di tutte l’età. L’obiettivo di "Best for Family" è rendere uniche le vacanze in famiglia in Burgenland. Per saperne di più, visitare il sito: www.bestforfamily.at 

Autenticità in Pannonia

Il sole dell’antica provincia romana della Pannonia, oggi la regione più giovane dell’Austria, risplende sui meravigliosi paesaggi che ancora oggi conservano il loro intatto splendore. Le tracce umane sono a malapena visibili, le costruzioni si intonano perfettamente con il territorio, come se fossero nati insieme. Resti romani, roccaforti medievali, castelli, piccole fattorie e case colorate animano le colline, i boschi e i vigneti con le loro forme caratteristiche, offrendo riparo a un popolo che, pur accogliendo il progresso, ha saputo sintonizzarlo e armonizzarlo con la propria terra.

Il Burgenland offre ai suoi visitatori la possibilità di vivere come la popolazione locale, mettendo a disposizione alcune delle case più suggestive per trascorrere qualche giorno di vacanza, in famiglia o con amici, e rilassarsi svegliandosi al mattino in uno splendido appartamento colorato e immerso nel verde, sul lago o tra i vigneti. Partecipano al progetto “Pannonisch Wohnen” numerose Gasthaus distribuite in tutta la regione, una collezione che si arricchisce di anno in anno.

Sulle tracce della natura

Il Burgenland offre un’estrema varietà di splendidi paesaggi naturali in ogni stagione. La presenza di centri abitati di dimensioni medio piccole, per lo più isolati, accresce la sensazione di trovarsi nel mezzo di un mondo incantato nel quale il tempo e la presenza umana non hanno lasciato tracce tangibili. Le principali catene montuose sono a nord - i Monti Sopron (in tedesco Ödenburger Gebirge) – e, nella parte centro meridionale, i Monti Kőszeg (in tedesco Günser Gebirge), tra le cui cime si erge il punto più alto del Burgenland, il Geschriebenstein (884 m sul livello del mare). 

Il lago di Neusiedl, uno dei più grandi laghi di steppa della Mitteleuropa, e le paludi circostanti (a nord est e oltre il confine con l’Ungheria) ospitano un’immensa varietà di flora e fauna ed è una meta gettonata dagli appassionati di birdwatching. Nel 1993 è stato fondato l’omonimo parco nazionale Nationalpark NeusiedlerseeSeewinkel. Nel 2001 il parco è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Gli amanti della natura troveranno inoltre, in Burgenland, sei parchi naturali: Neusiedlersee – Leithagebirge, Rosalia- Kogelberg, Landseer Berge, Geschriebenstein - Irottkö e il parco Naturale Del Mondo Bucolico dei Vigneti.

Sport all’aria aperta

Il clima mite del Burgenland e le strutture avanzate di cui dispone sono le premesse perfette per rigenerare il corpo e liberare la mente, in un ambiente che regala paesaggi da sogno. Ogni parte della regione riserva un’esperienza unica da vivere e un’emozione che varia al mutare della stagione: a cavallo, sui pattini, in draisina, in quad o semplicemente a piedi, per scoprire questa regione davvero meravigliosa. Inoltre, numerosi e rinomati centri per giocare a golf, sport acquatici sul lago di Neusiedl o sui fiumi, e sport invernali nelle stagioni fredde.

Per gli amanti della bicicletta, questa regione è una continua scoperta, con svariati km di piste ciclabili distribuite lungo tutto il territorio. A nord, nella regione del parco nazionale Neusiedl See, percorrendo i 130 chilometri della B10 Neusiedler See si possono esplorare la pianura pannonica e le numerose testimonianze storiche e culturali partendo dalla cava di pietre di epoca romana, passando per i castelli medioevali e le chiese barocche e giungendo fino al moderno giardino di sculture. Nel Burgenland centrale i ciclisti possono scegliere i tratti ripidi della Rosalia, la piana e asfaltata “rolling area” di 50 km o il tour sulle draisine, 23 chilometri di vasti campi di girasoli, boschetti romantici e paesini pittoreschi. Nel Burgenland meridionale, grazie al sistema GPS introdotto in tutta la rete ciclabile, si possono percorrere tragitti suddivisi in 3 livelli di difficoltà. 

Cultura tra festival e castelli

In Burgenland le dinastie degli Esterházy, Batthyány e Nádasdy hanno lasciato in eredità sul territorio monumenti di grande valore. Storia e musica sono i plus principali dell’aspetto culturale del paese. Due tra i più famosi artisti e musicisti internazionali, Haydn e Liszt, hanno trovato in questa terra una vera fonte di ispirazione e creato con fermento le loro migliori opere. Superbi festival musicali, spettacoli teatrali di rilievo internazionale, grandi mostre e musei ricchi di fascino vivacizzano l’atmosfera della leggendaria ‘Pannonia’. 

Il percorso nella storia può iniziare dalla visita al castello barocco di Halbturn, costruito tra il 1701 al 1711 da Johann Lucas von Hildebrandt come residenza di caccia dell'imperatore Carlo VI. Oggi le sale interne sono note come location per mostre e per l'Halbturner Schlosskonzerte. Sui monti Rosaliengebirge sorge invece la fortezza di Forchtenstein del trecento, quartier generale degli ussari degli Esterházy. Il castello di Lockenhaus, oggi adibito ad Hotel, è del duecento, sorge sulle sponde di un piccolo lago circondato dai pini ed era la roccaforte degli Esterhàzy. Un panorama mozzafiato si può osservare dal castello diroccato di Güssing, dove ci si può spingere con lo sguardo fino in territorio ungherese o sui rilievi della Stiria. Dulcis in fundo, il castello di Bernstein, costruito dai Batthyány. 

Solo per citare alcuni dei principali festival locali, ricordiamo: il Liszt Festival di Raiding, il Festival di Haydn al castello Esterházy, il Festival della musica da camera di Lockenhaus, il Festival concertistico del castello di Halbturn o il festival Klangfrühling di Schlaining e i Festival Estivi che si tengono in tutta la regione ma scenario più identificativo sono le cave romane di St. Margarethen e le rive del lago di Mörbisch. Per gli amanti del teatro, non mancano le rappresentazioni al castello di Kobersdorf o all’Opera di Jennersdorf.

Burgenland
Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
ok