attendere prego, verifica disponibilitá

Ricerca avanzata

01Regione
02Tema vacanze
03Dati di viaggio
04 Categoria di soggiorno
Affinare la ricerca
Annulla tutti i filtri
Home > Alberghi > Regioni > Salisburghese > Ricette tradizionali > Gnocchi di Salisburgo

Gnocchi di Salisburgo

indietro

Salzburger Nockerl dall'hotel Steinerwirt

Salzburger Nockerl

Cosi è il sapore del Salzburger Nockerl, e cosi viene citato anche nel periodo delle operette di Salisburgo da Fred Raymond. Prima di indicarvi la ricetta la breve storia di questo tema.

Tecnicamente diciamo che i Salzburger Nockerl sono un soufflé, pertanto molto sensibile

alla temperatura. Le tradizionali tre “colline” simboleggiano le tre montagneMönchsberg, Kapuzinerberg e Gaisberg, della città di Salisburgo. Il dolce è stato apparentemente inventato

da Salome Alt nel 17 esimo secolo. 

Salome Alt è stata per molti anni la Maitresse dell’ Arcivescovo Wolf Dietrich von Raitenau che le fece costruire il castello Mirabell. Quest’è la storia e ora torniamo alla ricetta.

Vi auguriamo buon divertimento e una buona riuscita!

E se per voi la preparazione è troppo impegnativa venite semplicemente allo Steinerwirt 1493!

Ingredienti per 4 persone

  • Steinerwirt a Zell am See
  • La ricetta tradizionale dall'hotel Steinerwirt
  • Durata da 15 – 20 minuti
  • 350 ml albume
  • (= ca. 6 uova)
  • 5 tuorli
  • 90 g di zucchero
  • 50 g farina
  • 2 cucchiai di marmellata ai
  • mirtilli
  • Un pizzico di zucchero
  • vanigliato
  • Un pizzico di sale
  • Casseruola di ceramica

Crema caramellizzata 

  • 500 g zucchero
  • 400 ml di panna

Riscaldare il forno a 200° C. Distribuire la marmellata sul fondo della casseruola. Sbattere l’albume a neve con lo zucchero e il sale. Aggiungere la farina e lo zucchero vanigliato. Sbattere bene i tuorli e aggiungerli lentamente all’impasto.

Svuotare attentamente la pasta nella casseruola e cuocerla per 8 minuti a 200°C. Per la crema caramellizzata sciogliere lo zucchero e aggiungere la panna, lasciar cuocere al fine di ottenere una crema omogenea.

Consiglio: per un gusto particolare aggiungere delle gocce di essenza di limone all’impasto.

Gnocchi di Salisburgo
Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
ok